10 domande difficili da porre al proprio agente / broker assicurativo

Vuoi ottenere la migliore offerta assicurativa disponibile senza essere derubato? Se SÌ, ecco 10 domande difficili da porre al proprio agente assicurativo o broker.

Sai che nel 2010 è stato scoperto che oltre la metà degli acquirenti di assicurazioni in America è nervosa quando prende decisioni di acquisto di assicurazioni? Questo è secondo la National Association of Insurance Commissioners. Quindi, vedi che esitare a impegnarsi in un contratto di copertura assicurativa non è una cosa così brutta.

L'assicurazione può essere molto confusa per molte persone, ma per renderla meno confusa, è necessario assicurarsi di porre al proprio agente assicurativo alcune di queste domande difficili per essere sicuri di essere al sicuro e protetti. Dovresti essere in grado di fidarti del tuo broker / agente e per raggiungere questo obiettivo, devi porre le domande giuste; indipendentemente da quanto siano difficili o stupide le domande.

10 domande difficili da porre al proprio agente / broker assicurativo

1. Qual è la tua qualifica / esperienza -: Non vuoi nemmeno sapere quanti ciarlatani sono là fuori che si sfidano come agenti assicurativi. Per evitare di confondersi con queste persone, vale la pena porre domande sulle qualifiche di un broker assicurativo.

Puoi chiedere di vedere la sua licenza o cercarlo nel consiglio delle licenze per essere certo che sia legittimo. Dovresti anche cercare documenti disciplinari per scoprire se in passato ha avuto casi di negligenza professionale.

2. Offrite supporto durante l'elaborazione dei sinistri : dovreste anche chiedere al vostro broker assicurativo quanto tempo ci vorrà per elaborare i vostri reclami se doveste mai presentare uno e il livello di supporto che fornirebbe. Lo scopo principale dell'acquisto dell'assicurazione è innanzitutto quello di poter avere un facile accesso ai reclami ogni volta che ne hai bisogno e il tuo agente assicurativo deve essere in grado di dimostrare che sarebbe pronto a supportarti e aiutarti a presentare reclami ogni volta che devi .

Potresti anche voler controllare i suoi record per vedere quante affermazioni riuscite ha contribuito a presentare in passato. Un'altra cosa da scoprire è l'importo totale che sarebbe maturato e pagabile durante i reclami. Almeno, si sarebbe in grado di sapere quanto più sarebbe necessario per risparmiare nel caso in cui la somma maturata non fosse sufficiente per riparare i danni.

3. Esistono alternative alla polizza assicurativa : l'assicurazione ha uno scopo principale, ovvero la gestione del rischio. Tuttavia, l'assicurazione non è l'unico modo per gestire i rischi. L'assicurazione è piuttosto costosa e talvolta potrebbero esserci alternative più economiche. Il tuo agente assicurativo dovrebbe essere in grado di dirti se hai davvero bisogno di acquistare la copertura assicurativa e, in caso contrario, i modi alternativi per proteggere la tua attività dai rischi.

4. Come vengono calcolati i premi -: Molte persone saltano questo passaggio e acquistano semplicemente l'assicurazione senza chiedere di sapere come verrebbero calcolati i loro premi. Molti fattori vengono presi in considerazione prima che vengano determinati i premi e un buon broker assicurativo dovrebbe essere in grado di dirti alcune delle cose che potrebbero funzionare contro di te e come puoi migliorare queste cose in modo da poter ottenere premi migliori.

Ad esempio, se si dispone di rapporti di credito inesigibili, i premi sarebbero più elevati e l'agente assicurativo dovrebbe essere in grado di informarvi di ciò e suggerire modi per migliorare il credito e accedere a tariffe premium più economiche.

5. Per quali compagnie assicurative lavori come agente-: dovresti anche scoprire se l'agente sarebbe in grado di offrirti preventivi competitivi scoprendo quali compagnie assicurative rappresenta. Un agente assicurativo che lavora con molte compagnie assicurative avrebbe accesso a preventivi diversi e sarebbe in grado di offrirti una varietà di prodotti e prezzi.

6. Hai qualche referenza : dovresti anche essere in grado di chiedere al tuo agente assicurativo i contatti dei clienti precedenti, in modo da poter ottenere recensioni oneste e imparziali che ti aiutino a decidere se l'agente assicurativo è il servizio clienti orientato o meno. Un broker professionale che offre buoni servizi dovrebbe essere in grado di fornirti un elenco di clienti soddisfatti e felici con cui puoi discutere.

7. A quale calibro dei clienti ti rivolgi e quanti sono -: Dovresti anche considerare il calibro dei clienti che l'agente assicurativo serve per determinare il livello di attenzione che riceveresti da lui. Ad esempio, se sei solo un piccolo imprenditore che acquista una copertura limitata, rivolgersi a un agente assicurativo che serve grandi aziende e clienti aziendali potrebbe non essere buono per te in quanto potresti ricevere meno attenzione da lui.

8. Qual è il tuo livello di comunicazione con i clienti: un'altra domanda da porsi è quanto spesso l'agente assicurativo comunica con i suoi clienti. Questo è molto importante in modo da poter essere sempre informato sulle tendenze del settore e su tutto ciò che può influire sulla propria copertura o richieste. I buoni agenti assicurativi che hanno a cuore i migliori interessi dei loro clienti di solito inviano regolarmente newsletter ai loro clienti per informarli sugli ultimi avvenimenti del settore.

9. Ci sono clausole sulla polizza assicurativa che stai raccomandando-: dovresti anche chiedere al tuo agente assicurativo di informarti su eventuali clausole che non sono enunciate nel contratto che potrebbero influenzare i tuoi reclami in futuro.

10. Hai dipendenti e personale di supporto : hai anche il diritto di sapere quanto qualificato ed esperto è il personale di supporto che lavorerebbe al fianco dell'agente assicurativo per servirti.

Alcuni dei segni che non dovresti assumere un agente assicurativo includono:

  • Un agente che parla molto di "gergo" professionale e non si prende il tempo di spiegarti pazientemente tutti i tecnicismi.
  • Un agente che cerca di eludere le tue domande e invece di fornirti risposte chiare, sceglie di battere il cespuglio.
  • Un agente che rifiuta di rivelarti gli aspetti negativi di una polizza assicurativa. Sì, dovresti stare attento a tali agenti perché ogni polizza assicurativa ha i suoi lati negativi e dovresti essere in grado di fidarti del tuo agente assicurativo per rivelartelo.
  • Un agente assicurativo a cui non dispiace piegare la legge per te.
  • Un agente assicurativo che non ha un ufficio o un indirizzo verificabile in cui è possibile visitare in caso di necessità.
  • Un agente assicurativo che non è autorizzato.