17 Suggerimenti intelligenti su come liquidare rapidamente l'inventario dei negozi al dettaglio

Gestisci un negozio al dettaglio e i tuoi prodotti non si spostano velocemente dallo scaffale? Se SÌ, ecco 17 suggerimenti intelligenti su come liquidare l'inventario dei negozi al dettaglio.

Per un uomo d'affari, verrebbe sempre il momento in cui ritieni che ci sia così tanto inventario nel tuo negozio, lasciando pochissimo spazio per molto altro. Per un'azienda, l'inventario è sempre uguale al capitale e un inventario che si accumula senza muoversi, è il capitale che è legato.

Perché l'inventario del negozio al dettaglio si accumula?

L'inventario può accumularsi per diversi motivi come il rallentamento del mercato; acquistare troppe scorte di un certo tipo di merce e poi esce un modello più nuovo e migliore; sopravvalutazione di un determinato mercato; o è la stagione delle vacanze e devi far posto a nuovi oggetti ecc.

Perché è necessario liquidare regolarmente l'inventario

Qualunque sia il caso, una cosa certa è che l'eccesso di prodotto è dannoso per l'azienda. Lega il flusso di cassa, occupa spazio prezioso nel tuo negozio e in deposito e i prodotti non aggiornati potrebbero influire negativamente sulla conversione in negozio.

I clienti vogliono sempre vedere una nuova selezione sia nel tuo negozio online che offline regolarmente. Vedere gli stessi articoli nel tuo negozio settimana dopo settimana darebbe l'impressione che stai perdendo rilevanza e se le persone non acquistano da te, allora c'è qualcosa che non va nei tuoi prodotti. Ancora una volta, se il tuo inventario ha una durata breve, inizierebbe a degradarsi proprio sui tuoi scaffali.

Dovresti sapere che il flusso di cassa è il sangue vitale della tua attività e che vendere un articolo con un margine di profitto molto basso o addirittura in perdita è meglio di quanto occupi spazio sugli scaffali. Ancora una volta, il tuo inventario dovrebbe di solito essere venduto entro 90-120 giorni. Se gli oggetti non si sono spostati in questo lasso di tempo, è tempo di liberarsene.

Se ti trovi impilato nell'inventario e a corto di profitti, sia che si tratti di acquisti eccessivi, di espansione delle linee troppo rapidamente o di sopravvalutazione delle vendite, non farti prendere dal panico, puoi comunque rimettere in forma il tuo inventario prima che ti metta fuori servizio. Quello che devi fare è trovare modi per liquidare rapidamente l'inventario nel tuo negozio.

Se ti sei reso conto che devi liquidare rapidamente le scorte nel tuo negozio, ecco alcuni modi per farlo.

17 Suggerimenti intelligenti su come liquidare rapidamente l'inventario dei negozi al dettaglio

  1. Abbandona l'ordinazione

I negozi vogliono sempre avere gli articoli più recenti in stock, ma è necessario applicare i freni se si nota che il negozio è ancora pieno di cose vecchie che devono ancora arrivare ai tuoi clienti. Potrebbe essere necessario annullare o ridurre gli ordini che attualmente non rappresentano un'esigenza critica.

Questo non significa che non faresti alcun ordine, significa solo che devi essere più selettivo ora. Chiediti se puoi ritardare l'aggiunta di una nuova linea per tre o quattro mesi. Inoltre, è necessario ritagliare gli elementi marginali e ritardare l'introduzione di questi nuovi elementi.

Se alcuni dei tuoi fornitori non ti consentiranno di annullare il tuo ordine, puoi spiegare loro che proteggendo la tua stabilità finanziaria oggi, sarai meglio attrezzato per effettuare ordini futuri. Ci sono possibilità che abbiano maggiori probabilità di fare concessioni se pensano che ti manterrà un cliente stabile.

  1. Mantieni una riduzione dei prezzi

La riduzione dei prezzi è una strategia a cui i rivenditori ricorrono quando desiderano spostare rapidamente i prodotti dai loro negozi e scaffali. A seconda dei tuoi margini di profitto, potresti voler scartare i tuoi prodotti in qualsiasi punto dal 25 al 75 percento o offrire un affare "compra uno, ottieni uno gratuito" per rendere la promozione attraente.

Le vendite sono disponibili in vari tipi e puoi utilizzarle in base alla tua situazione

  • Vendite di liquidazione: questa è un'opportunità per eliminare tutte le azioni che non sono state vendute negli ultimi 3-6 mesi. In genere lo imposti per ripulire la maggior parte del tuo inventario. Un'ampia promozione è la chiave del successo delle vendite di liquidazione.
  • Vendita flash: questo è un tipo di vendita che arriva solo una volta ogni tanto ed è di solito imprevedibile. L'urgenza e la paura di perdersi hanno un grave effetto psicologico sui consumatori, il che rende le vendite flash un ottimo modo per convertire alcune buone vendite
  • Vendita di articoli specifici: se noti che le tue vendite non stanno producendo i risultati che hai previsto, prova a restringere l'attenzione. Effettuare una vendita che si rivolge a un particolare tipo di acquirente, prodotto o necessità.
  • Vendite stagionali: un cambio di stagione può significare che anche la tua linea di prodotti sta cambiando. Questo è un ottimo momento per commercializzare i cacciatori di occasioni che sono attivamente alla ricerca di offerte. Questo ti aiuterà a fare spazio per le scorte stagionali sul tuo sito.

Non devi aspettare che i clienti entrino per approfittare dell'offerta speciale disponibile nel tuo negozio. Dovresti essere proattivo e commercializzare la tua offerta sul sito Web della tua attività, sulla pagina Facebook, sulle newsletter via email e su altri veicoli di marketing.

Le vendite all'ingrosso funzionano meglio per gli articoli di base su cui è probabile che le persone facciano scorta - come le basi dell'abbigliamento, gli alimenti popolari e i piccoli accessori. Potresti anche pensare a vendite di articoli sfusi durante le vacanze, quando è probabile che i clienti acquistino multipli dello stesso articolo a scopo di regalo.

Mentre le vendite sono un ottimo modo per spingere gli acquirenti ad acquistare, è importante tenere presente la frequenza delle vendite. Se hai troppe vendite durante l'anno, potrebbero perdere il loro fascino ed efficacia.

  1. Converti articoli meno popolari in regali

Ci sono alcuni oggetti che si rifiutano di spostarsi, qualunque cosa tu faccia. Puoi comunque sfruttare al meglio quegli articoli per spostare rapidamente il tuo inventario. L'idea è di nominarli come regali dati per l'acquisto di alcuni altri oggetti più pesanti. Devi assicurarti che tali doni siano utili in qualche modo alla maggior parte delle persone, in modo che possano fornire incentivi sufficienti per l'acquisto.

Per assicurarti di non gettare il prodotto agli acquirenti intelligenti che ritirerebbero un piccolo articolo per richiedere il regalo, potresti offrire il prodotto in eccesso come regalo gratuito per i clienti che spendono più di un certo importo nel tuo negozio.

Soglie come "Spendi $ 70 o più e ricevi una tazza di caffè gratis!" Possono aiutarti ad ottenere di più da ogni vendita, liberandoti anche da quelle vecchie tazze da caffè che raccolgono polvere.

  1. Muovi le cose

Gli acquirenti intelligenti in genere sanno dove si trovano gli articoli scontati e farebbero sempre un passo avanti. Per approfittare di questo per liquidare rapidamente il tuo negozio, dovresti effettuare lo spostamento per spostare tutti gli articoli che desideri mettere in vendita in quella posizione. Potresti anche voler piazzare un certo numero di "cestini per gli affari" in tutto il negozio, così sarai in grado di raccogliere anche alcuni acquirenti d'impulso.

Guarda i modelli di traffico dei clienti per un paio di giorni. Se trovi che una sezione del tuo negozio viene visitata più frequentemente di un'altra, fai qualche riorganizzazione. Sposta la tua merce di alto livello in un'altra parte del negozio.

  1. Vai online

I mercati online come Ebay e Amazon sono i modi ideali per vendere velocemente le merci in eccesso. Puoi utilizzare un modello di asta, in cui puoi impostare il prezzo più basso che sei disposto ad accettare per l'articolo, oppure utilizzare una struttura di prezzi impostata. I mercati online offrono l'accesso a una vasta rete di clienti, ma hanno una concorrenza molto più pesante rispetto alla vendita locale.

Se hai le mani piene di ciò che sta accadendo nel tuo negozio offline, potresti dover prendere in considerazione l'assunzione di un inter-man per il negozio online per te in quanto otterrai molti impegni se lanci nel modo giusto. Se non si desidera svolgere il lavoro internamente, prendere in considerazione l'utilizzo di una società di servizi di aste online per gestire le vendite; tuttavia, è probabile che si perda una notevole quantità di commissioni.

  1. Utilizzare i servizi di una società di liquidazione

Una società di liquidazione è una società che aiuta le aziende a sbarazzarsi delle loro cose. Questa azienda può aiutarti a spostare le tue scorte extra il più rapidamente possibile con il minimo sforzo. Potresti perdere alcuni potenziali profitti, ma sarai in grado di liberare rapidamente lo spazio e ricevere denaro immediatamente. Soprattutto se il tuo marchio è di fascia alta, potresti voler utilizzare questo metodo per evitare di danneggiare il tuo marchio offrendo sconti profondi.

  1. Crea negozi pop-up

C'è stato un forte aumento dell'incidenza dei negozi pop-up in pochi anni. Questo perché questi negozi sono un modo efficace per aumentare la consapevolezza del marchio, testare un nuovo mercato e, naturalmente, spostare il prodotto in eccesso. Sono ugualmente ottimi per le attività commerciali gestite esclusivamente online. Puoi utilizzare i tuoi negozi pop-up per introdurre il tuo inventario in un nuovo mercato e come tale aiutarti a fare vendite rapide.

Il tempo limitato che i negozi pop-up hanno dopo la loro creazione creano un senso di urgenza ed esclusività per i marchi che normalmente non sono disponibili nei negozi. La scarsità guida l'azione attraverso i clienti che desiderano esclusivi, in edizione limitata o altri prodotti che non potrebbero ottenere altrimenti, e un negozio pop-up ti mette in una posizione perfetta per approfittare di questa strategia psicologica.

  1. Impara a raggruppare i prodotti

La combinazione di prodotti è un altro modo di vendere l'inventario che stai cercando di liquidare. Puoi raggruppare prodotti popolari con articoli meno popolari per invogliare gli acquirenti a selezionare il pacchetto rispetto agli articoli normali, oppure raggruppare articoli in edizione speciale con articoli regolari per promozioni per le vacanze.

Visto che i clienti gravitano naturalmente verso la nuova merce, puoi approfittare di quella tendenza accoppiando la tua merce più vecchia con i tuoi nuovi arrivi. Prezzo gli articoli più vecchi vicino o al loro prezzo di costo; ricorda l'idea è quella di ottenere denaro velocemente. Con ogni dollaro che aggiungi come markup, ti allontani da quell'obiettivo.

Se sei seduto su un mucchio di scorte in eccesso, rendi più interessanti quegli oggetti particolari offrendo un pacchetto di più unità a un prezzo scontato. In questo modo, ogni vendita avrà un importo maggiore in dollari e scaricherà più unità di inventario stantio.

Questo è un ottimo modo per spostare gli oggetti popolari con quelli impopolari. Ciò scarica l'inventario indesiderato aumentando al contempo i totali delle vendite medie.

  1. Esegui concorsi

Alla gente piace partecipare ai concorsi purché ci siano oggetti da vincere. La creazione di un concorso nel tuo negozio è un modo per aumentare la popolarità della tua attività e, a sua volta, aumentare le tue vendite, soprattutto se le persone devono qualificarsi per i concorsi spendendo una certa quantità di denaro nel tuo negozio.

Puoi utilizzare il tuo inventario extra come premi nei premi che esegui nei tuoi negozi offline e online. Se stai organizzando un concorso su uno dei tuoi account di social media, puoi semplicemente offrire alcuni di quei prodotti che sono semplicemente disponibili come premi per i vincitori.

  1. Promuovi le tue promozioni

Se hai deciso di tenere vendite o promozioni per aiutarti a liquidare l'inventario nel tuo negozio, devi commercializzare la promozione, altrimenti tornerai da dove hai iniziato. Puoi creare una campagna di email marketing che invia informazioni sulla tua prossima vendita ai tuoi clienti.

Pubblica foto meravigliose dei tuoi articoli omaggio abbinati a tutti i dettagli sui tuoi canali social. E, naturalmente, assicurati di includere eventuali campagne di vendita o omaggi sul tuo sito di e-commerce.

  1. Tempo di elaborazione della merce interna slash

A volte i negozi impiegano troppo tempo per portare le loro merci sugli scaffali. Dovresti sapere che più velocemente la tua merce arriva sugli scaffali, più velocemente viene venduta. Cerca gli inceppamenti nel tuo sistema di elaborazione che potrebbero legare inutilmente la merce e risolverli. Collabora con il tuo staff per trovare modi per ridurre i tempi di elaborazione del 50% o più.

  1. Vendi ai colleghi rivenditori

Se conosci un rivenditore di un'altra comunità che può utilizzare parte del tuo stock in eccesso, fagli un'offerta. Per farlo funzionare, dovrai offrire loro una consegna più rapida di quella che possono ottenere da un fornitore, un prezzo più basso o entrambi.

Ma se ti pagano in contanti, uscirai con il tuo problema risolto. Questa strategia è abbastanza buona se riesci a realizzarla in quanto ti consentirebbe di spostare un sacco di inventario allo stesso tempo. Per massimizzare questa strategia, devi assicurarti di vendere al di fuori della tua area commerciale. Se vendi a un rivenditore vicino, scambierai vendite all'ingrosso con vendite al dettaglio.

  1. La posta in gioco per i tuoi venditori

Potresti aver avuto addetti alle vendite per tutto questo tempo, ma ora è il momento di dare ai tuoi venditori forti incentivi per vendere sia articoli di base che articoli aggiuntivi. Crea un concorso che dura da due a quattro settimane e offri premi per categorie quali: vendite totali più alte, vendite più alte all'ora, vendita media più alta, vendita singola più alta, la maggior parte degli articoli in una vendita singola, vendite più alte in un giorno, vendite più alte in una settimana e il più grande aumento rispetto al periodo precedente. Soprattutto, rendere divertenti le gare.

  1. Remarketing e riposizionamento

I prodotti potrebbero non essere venduti a causa del modo in cui sono stati commercializzati. Potrebbe essere necessario aggiungere un po 'di freschezza e novità alla disposizione o all'aspetto del prodotto. Puoi farlo scattando nuove fotografie dei tuoi prodotti se vendi online.

La fotografia del prodotto è incredibilmente importante e può anche essere abbastanza difficile ottenere sempre. Dai ai tuoi prodotti un aspetto nuovo con le nuove foto dei prodotti. Assicurati che le immagini siano di alta qualità, mostra l'oggetto da più angolazioni e magari getta uno scatto di stile di vita per giocare con l'emozione. A volte è sufficiente aggiornare il marketing del prodotto per vendere questi articoli.

  1. Contattare i fornitori per verificare se accetterebbero un reso

Mentre questo può essere un colpo al buio, ma chiedere ai fornitori se è possibile restituire l'inventario a loro non può mai far male, nel peggiore dei casi si otterrà un no, e nella migliore delle ipotesi si otterrà un sì. Puoi difendere la tua causa dando ragioni come; il prodotto era sbagliato per il tuo mercato; l'inventario è impacchettato e integro; e il fornitore vuole tenerti come cliente per il futuro.

  1. Dona l'inventario rimanente

Non importa quanto siano efficaci i tuoi sforzi per liquidare tutto l'inventario in eccesso, probabilmente rimarrai con alcuni prodotti che hanno bisogno di una casa. Valuta di donare il tuo inventario rimanente a chi è nel bisogno. A seconda del prodotto, puoi inviare quei beni inutilizzati all'Esercito della Salvezza, alla Buona Volontà, alle Grandi Sorelle dei Grandi Fratelli o al tuo rifugio per senzatetto locale.

Oltre ad aiutare gli altri, gli articoli donati sono spesso ammissibili a sgravi fiscali. Inoltre, l'hosting di eventi di beneficenza è un ottimo modo per ottenere PR e consapevolezza del marchio positivi per la tua attività. Ammettiamolo, se non riesci a trovare un modo per vendere il vecchio inventario, donarlo potrebbe essere la tua migliore opzione. Ci sono molte organizzazioni che sono disposte ad accettare donazioni e la tua azienda può trarre vantaggio dall'aiutare gli altri.

Conclusione

Finché uno è un rivenditore, il fenomeno dell'inventario in eccesso affiorerà sicuramente di tanto in tanto. Invece di lamentarti del tuo destino, la migliore pratica è trovare il modo di trasformare il tuo inventario ridondante in denaro. Le varie tattiche sopra elencate dovrebbero fornirti alcuni modi creativi per liberare il tuo spazio sugli scaffali e accumulare entrate nel processo.

Per evitare il problema dell'accumulo di inventario in futuro, dovresti prendere in considerazione l'utilizzo del software di gestione dell'inventario per tenere traccia dei tuoi beni. Fishbowl Inventory è la soluzione di inventario più venduta per le piccole imprese che si integra facilmente con QuickBooks.