25+ prodotti di esportazione non petroliferi più redditizi in Nigeria

Quali sono i migliori prodotti di esportazione non petroliferi più caldi in Nigeria? Come posso guadagnare esportando prodotti non petroliferi? In che modo attingi al settore delle esportazioni di prodotti non petroliferi multimiliardari ? Bene, se sei interessato al settore delle esportazioni non petrolifere della Nigeria o sei un investitore straniero alla ricerca di opportunità commerciali ad alto rendimento; quindi continua a leggere.

Secondo le statistiche della Camera di commercio, il settore delle esportazioni di prodotti non petroliferi è in rapido aumento. Grazie alla politica e al sostegno del governo federale per l'industria non petrolifera, in particolare l'agricoltura. Ora, per guadagnare denaro come esportatore di prodotti non petroliferi in Nigeria, devi prima valutare la prontezza all'esportazione della tua azienda.

Sei davvero pronto per le sfide e i protocolli dell'esportazione? Sei pronto ad aderire alle rigorose norme internazionali e alle specifiche del cliente? Queste sono le domande a cui devi rispondere prima di avventurarti nel settore delle esportazioni.

In secondo luogo, è necessario preparare un piano di marketing per l'esportazione. Per fare ciò, è necessario ricercare e selezionare il proprio mercato di riferimento. Il tuo piano deve includere anche dettagli che ti aiuteranno a determinare i metodi migliori per consegnare il tuo prodotto o servizio al tuo mercato di riferimento. Successivamente, è necessario sviluppare un piano finanziario solido; e comprendere gli aspetti legali coinvolti nelle transazioni internazionali. Ora da quando ho chiarito i punti precedenti, di seguito sono riportati i 25 prodotti di esportazione non petroliferi più redditizi in Nigeria.

Oltre 25 prodotti non petroliferi molto richiesti da esportare dalla Nigeria

  • Farina di manioca

La farina di manioca ha un sostituto molto vicino in garri, farina di igname, farina di piantaggine ecc. Ciò nonostante, è un alimento molto popolare che è facile e veloce da preparare. La materia prima per questo progetto sono i tuberi di manioca. La materia prima è disponibile in tutta la federazione.

I macchinari, gli accessori e le attrezzature necessari per produrre farina di manioca di buona qualità sono lo sbucciatore di manioca, il tubero di manioca, il macinacaffè, il setaccio, l'essiccatore, il serbatoio di fermentazione, la macchina per sigillare / cucire e la scala di misurazione standard internazionale. Tutto quanto sopra può essere fabbricato localmente per qualsiasi capacità richiesta dagli investitori. C'è un mercato pronto in Europa, America e Medio Oriente.

  • cotone

Il cotone è la fibra naturale più importante del 20 ° secolo. Gli sforzi del governo federale della Nigeria verso lo sviluppo del settore del cotone della nazione hanno ricevuto recentemente un impulso, poiché la National Cotton Association of Nigeria (NACOTAN) ha ottenuto una linea di vita di N33 milioni per consentire al settore di riprendersi in vita.

  • Lumaca

Le lumache nigeriane sono molto richieste in America e nei Paesi europei. L'unica cosa che le lumache possono chiederti costantemente è la tua attenzione e cura, ma difficilmente si ammalano.

Non devi comprare il loro cibo e potresti non dover spendere molto per creare una dimora per loro. Il bello è che le lumache si riproducono rapidamente. Sono in grado di produrre centinaia di uova, che si schiudono in lumache. Ora è possibile produrre 1.000.000 di lumache per un valore di oltre N5 milioni due volte l'anno.

  • Zenzero

Lo zenzero è uno dei più importanti articoli commerciali nel mercato delle spezie del mondo, dove si trova fresco, disidratato, conservato in polvere e altre forme. Tuttavia, la Nigeria è tra i maggiori produttori mondiali di zenzero. Il sapore e il colore dello zenzero variano a seconda dell'origine e delle condizioni di raccolta, conservazione e lavorazione.

  • Pelle e calzature

Attualmente il settore mondiale delle calzature e dei prodotti in pelle si sta spostando da paesi industrializzati ad alto costo a paesi in via di sviluppo e molti paesi in via di sviluppo (compresa la Nigeria) hanno forti potenzialità in questo settore per quanto riguarda le materie prime e le risorse umane, ma sono rimasti principalmente fornitori di materie prime e semi- prodotti finiti.

Le materie prime per la pelle e i suoi prodotti provengono principalmente da bestiame e la Nigeria è dotata della terza più grande popolazione di bestiame in Africa. La disponibilità di materie prime è stata riconosciuta come un vantaggio comparativo di base verso l'esportazione di prodotti in pelle e cuoio.

  • Olio di palma

L'olio di palmisti ( PKO ) viene estratto dal chicco di palma. Non deve essere confuso con l'olio di palma, che si ottiene dalla polpa del frutto del palmo. L'olio di palmisti ha un colore giallo chiaro e ha un sapore più delicato dell'olio di palma. Viene spesso utilizzato nella produzione di varie industrie cosmetiche, dolciarie e farmaceutiche.

Palm Kernel Oil Crushing è un investimento fattibile perché le materie prime possono essere facilmente reperite, la tecnologia di produzione è semplice e fattibile e il mercato dei prodotti finali è automatico.

  • Torta al Kernel di palma

Torta di palmisti ( PKC ) come sottoprodotto nella molitura dell'olio di palmisti. La torta di palmisti è considerata una proteina di medio grado nei mangimi, contenente dal 14, 6% al 16, 0% di proteine ​​grezze, utile per ingrassare i bovini sia come mangime singolo, con solo l'integrazione di minerali e vitamine o mescolata con altri alimenti. È anche diventato l'ingrediente principale nella razione giornaliera di bovini.

La torta di palmisti viene comunemente esportata, principalmente in Europa. Viene consegnato sfuso via nave o confezionato in sacchi per facilitare la movimentazione e la distribuzione. Ultimamente, viene utilizzato anche come combustibile da biomassa in Europa, in particolare nel Regno Unito, per fornire calore ed energia. La torta è richiesta dai mangimifici e dagli esportatori.

  • Farina di igname

Non c'è dubbio che la Nigeria produca igname in abbondanza. In ogni stato del paese, l'igname è disponibile. Si stima che oltre il 30% dei tuberi di igname raccolti vengano persi come rifiuti, ma a causa della disponibilità del meccanismo di lavorazione e conservazione è facile. I macchinari e le attrezzature necessari per la lavorazione della farina di igname sono:

  1. Pelapatate
  2. Fresatrice
  3. Caldaia
  4. Scala
  5. asciugatrice
  6. Macchina sigillatrice
  7. Imballatrice

Se c'è un paese che dovrebbe prendere molto sul serio questo progetto, è la Nigeria. È il più grande produttore al mondo di ignami (oltre sei milioni di toni metrici) che rappresentano oltre il 50% della sua produzione. Di questa produzione, solo il 5% circa (300.000 MT) viene utilizzato per uso industriale mediante patatine e farina.

  • Tessili e indumenti

I nigeriani possono ora attingere al mercato in forte espansione degli Stati Uniti da $ 31 miliardi. Quando l'AGOA (African Growth and Opportunity Act) è entrato in vigore, molti nigeriani hanno visto una finestra di valuta estera guadagnarsi nella sezione tessile e dell'abbigliamento dell'atto e digitarlo.

Tali nigeriani ora guadagnano milioni di dollari dalle esportazioni di indumenti e tessuti negli Stati Uniti ogni anno. Ai tessuti e agli abiti nigeriani è stato concesso un passaggio esente da dazio negli Stati Uniti, dove esiste un grande mercato di tessuti e disegni etnici africani.

  • Burro di cacao

Come molti alberi, il cacao produce frutti. All'interno di questo frutto ci sono semi noti come "fave di cacao". Quando le fave di cacao vengono schiacciate e pressate, il burro di cacao e la polvere di cacao vengono rilasciati, entrambi essenziali per la produzione del cioccolato. La consistenza morbida, la fragranza dolce e le proprietà emollienti del burro di cacao lo rendono un ingrediente popolare nei cosmetici e nei prodotti per la cura della pelle, come saponi e lozioni.

A causa della sua elevata stabilità, il burro di cacao viene utilizzato anche in una varietà di prodotti per la salute e la bellezza, come lozioni, prodotti per il viso, cosmetici e prodotti farmaceutici. Questo prodotto è molto richiesto nel Regno Unito e in America.

  • Gomma arabica

La gomma arabica è prodotta da alberi di acacia e si trova nella zona ecologica del Sahel in Nigeria. Attualmente siamo il terzo più grande esportatore di gomma arabica in Africa, dopo il Sudan e il Ciad. Le sue esportazioni annuali sono stimate a 5.000 tonnellate. La massima qualità della gomma arabica, il grado 1, viene utilizzata in un'ampia varietà di prodotti alimentari, bevande, cosmetici e farmaceutici, rendendo il mercato per questo tipo di gomma piuttosto robusto.

La stagione araba della gomma nigeriana va da dicembre ad aprile dell'anno successivo e il periodo di scambio del prodotto si svolge tra gennaio e giugno di ogni altro anno. I nuovi capitoli dell'Associazione nazionale dei produttori, trasformatori ed esportatori arabi di gomma della Nigeria (NAGAPPEN) in ciascuno stato sono stati il ​​veicolo attraverso il quale è stata condotta la formazione informale.

  • Anacardi

Gli anacardi si trovano selvatici e coltivati ​​in circa 14 Stati della Nigeria, ma hanno un potenziale di coltivazione in quasi tutte le parti del paese. Il dato sulla produzione effettiva non è disponibile, ma è stimato in circa 50.000 tonnellate all'anno. Oltre l'80% viene esportato crudo e non trasformato in Mondo, Vietnam e Brasile, dove vengono trasformati in chicchi e venduti per un valore superiore in Europa e Nord America.

In tempi recenti, il prezzo del mercato mondiale dei chicchi si è stabilizzato a $ 1, 7 per libbra per il grado di riferimento - W320. È probabile che questo prezzo favorevole al consumatore sostenga la continua domanda del prodotto, anche quando nuovi fornitori a basso costo entrano nel mercato internazionale. Un anacardio produce tra 200 e 300 anacardi in un anno.

  • Carbone

Il grido per la fonte di energia alternativa ha messo CHARCOAL in prima linea nel mercato globale. Esiste un grande mercato nell'UE, negli USA e in ASIA con prezzi che vanno da $ 700 a $ 800 per tonnellata, con circa il 40% di ritorno sugli investimenti. Questo prodotto è praticamente disponibile in tutta la Nigeria poiché molte comunità locali hanno perfezionato la tecnologia della produzione di carbone.

Alcuni deportatori di carbone noti si trovano in luoghi come Oyo, Isheyin, Saki Igbo-Ora, Ogbomosho- tutti nella parte occidentale del paese. Abbiamo anche depositi a Jebba, Omu Aran, Egbe, Kabba negli Stati centrali. Il carbone si trova in abbondanza anche a Minna, Jos e Kaduna. Inoltre, un individuo può produrre il proprio carbone ovunque si trovi.

  • Cosmesi e sapone

La tecnologia e l'arte di fare il sapone è stata con noi per molto tempo. È solo la tecnologia che è migliorata a livello globale, che anche gli investitori in Nigeria possono assorbire. La produzione di cosmetici e saponi, che si tratti di biancheria o servizi igienici, può essere effettuata in qualsiasi parte del paese. È possibile installare comodamente un impianto virile e affidabile utilizzando macchinari e attrezzature fabbricati localmente.

Oltre al grande mercato nigeriano, si può incassare la forte domanda dei paesi vicini (i cui cittadini viaggiano per diversi chilometri in Nigeria per acquistare i loro beni di prima necessità) per intraprendere esportazioni, una volta che la qualità è buona e il prezzo è competitivo.

  • gallstone

Il calcoli biliari è una sostanza solida simile all'argilla che si trova nella cistifellea di una mucca o di buoi maturati. Ha le dimensioni di una nocciolina e può essere grande come un uovo di piccione. A volte, potrebbero essere grandi come le normali uova e possono pesare tra 15 e 18 grammi. Sono raccolti da aziende farmaceutiche all'estero per scopi medici.

Una raccolta di calcoli di buona qualità deve essere asciugata al momento del ritiro di una quantità pari a 100 g, quindi è possibile spedire i pacchi e inviarli agli acquirenti all'estero che pagano immediatamente con valuta forte il pacco viene ricevuto. Gallstone ha un mercato consolidato in Asia e in America. Il mercato è garantito e può occupare tutta la quantità fornita senza alcun effetto negativo sul prezzo.

25 prodotti di esportazione non petroliferi più redditizi in Nigeria

  • Gomma da cancellare

Il Rubber Research Institute of Nigeria (RRIN) ha acquisito costose attrezzature per fungere da Central Testing Laboratory (CTL) designato in Nigeria. Tale accreditamento garantirebbe che l'Istituto esamini e certifichi la gomma prodotta in Nigeria per l'esportazione.

La realtà in questo momento è che il crescente costo di approvvigionamento del legno di gomma ha spinto le aziende in Asia e gli acquirenti negli Stati Uniti e in Europa a cercare fonti più economiche, in particolare tra i paesi produttori di gomma, di cui la Nigeria è un produttore significativo. Il mercato di esportazione prende quasi esclusivamente legno di gomma di prima qualità; un cubito di legno costa tra $ 250 e $ 350 a seconda della qualità

  • Burro di Karitè

Il burro di karité o il burro di karité è un grasso naturale leggermente giallastro o color avorio estratto dal frutto dell'albero di karité schiacciandolo e facendo bollire. Qualche tempo fa, l'ex First Lady nigeriana, Hajia Turai Umaru YarAdua ha invitato gli esperti giapponesi del burro di karité a creare una fabbrica che formerà le donne nigeriane che sono note per essere attivamente coinvolte nella produzione di burro di karité nel paese.

Sfruttando la popolarità globale del burro di karité, la Nigeria e il Giappone si uniranno per rafforzare le imprenditrici in Nigeria e rafforzare l'economia del paese aumentando la produzione di grassi a base di noci. Si spera che con il sostegno e l'intervento del Giappone e un ulteriore sostegno da parte del governo, la produzione di burro di karité assisterà a nuove vette come fonte di valuta estera per la Nigeria.

  • seme di sesamo

I semi di sesamo (sesamum indicum) appartengono alla famiglia delle piante Pedaliaceae. Si tratta di un'importante coltura di semi oleosi che si ritiene provenga dall'Africa tropicale. Il 25% dell'hterterage mondiale di semi di sesamo viene piantato in Africa e la Nigeria è uno dei maggiori produttori di semi di sesamo in Africa.

Si trova prevalentemente negli Stati di Benue e Jigawa, nel nord della Nigeria. È una delle colture alimentari e di contante più antiche in Nigeria, prodotta in 21 stati della Federazione. La merce è al secondo posto rispetto al cacao in termini di volume delle esportazioni e guadagni in valuta estera.

La produzione globale nel 2005 è stata fissata a 2, 4 milioni di tonnellate con la Cina e il mondo come produttori leader. La Nigeria è il 5 ° più grande produttore di materie prime al mondo con una produzione stimata di 120.000 toni metrici all'anno.

  • aglio

L'aglio viene solitamente coltivato sotto l'irrigazione dagli agricoltori come coltura da raccolto nella zona della Savana in Nigeria, tra i mesi di novembre e marzo. In Nigeria, tuttavia, non sono prontamente disponibili dati di produzione affidabili a causa della scarsità di informazioni pubblicate sulla produzione di questo raccolto. L'aglio è un prodotto che può farti guadagnare dollari stranieri in America e nei paesi dell'UE.

  • Peperoncino

La Nigeria è nota per essere uno dei maggiori produttori di pepe al mondo. Ciò implica che abbiamo il bel tempo in grado di supportare prontamente la crescita e la produzione di pepe in Nigeria. Esistono centinaia di diversi tipi di peperoncino che variano per dimensioni, forma, colore, sapore e piccantezza. Questa bacca carnosa contiene molti semi all'interno di un potente pacchetto che può variare da meno di un pollice a sei pollici di lunghezza e da circa la metà a un pollice di diametro. I peperoncini sono generalmente di colore rosso o verde.

  • Miele puro

Il miele è composto principalmente da fruttosio, glucosio e acqua. Contiene anche altri zuccheri e tracce di enzimi, minerali, vitamine e aminoacidi. Il miele è prodotto in una delle fabbriche più efficienti del mondo, l'alveare. Al momento il prezzo del miele è compreso tra i $ 10, 00 e i $ 12, 00 al chilo sul mercato internazionale. Al mercato nigeriano, il vero miele naturale puro costa tra N1000 e N1.500 al litro.

  • Pollame

Il termine pollame viene generalmente utilizzato per indicare tutti gli uccelli domestici allevati a scopo di uovo o carne. I paesi limitrofi del West East e del Nord Africa dipendono anche dalle uova di pollame nigeriane, poiché il clima per la produzione di uova di pollame è altamente favorevole in Nigeria rispetto a questi paesi vicini.

Indipendentemente dagli abbondanti alimenti per animali, che sono prontamente disponibili, esiste anche il potenziale di esportazione, che non è stato sfruttato appieno. Per qualsiasi persona o entità aziendale alla ricerca di un progetto che genererà reddito su base giornaliera, la produzione di uova di pollame è uno di questi progetti.

  • Succo di frutta

Il mercato nigeriano offre enormi opportunità al mercato di esportazione per gli esportatori statunitensi di concentrato di succo di frutta. Il mercato nigeriano dei succhi di frutta è cresciuto del 60% negli ultimi cinque anni e questa crescita è dovuta all'aumento dei redditi dei consumatori nigeriani, a una classe media in espansione e ad una maggiore consapevolezza della salute dei consumatori. Il governo federale il 29 gennaio 2003 ha annunciato il divieto totale di importazione di succo di frutta (in bottiglia o confezionato).

Tuttavia, gli investitori possono importare tali in grandi fusti o container come materie prime nelle loro industrie, per il reimballaggio o il rebottling in Nigeria. Ci sono molti frutti naturali nel paese, vale a dire: mango, agrumi, pomodoro, zampa di zampa, guava, ananas, per citarne solo alcuni. Questi frutti sono prodotti in abbondanza in quasi tutti gli stati della Federazione e disponibili in tutti i mercati nigeriani.

  • gamberetti

La Nigeria è uno dei paesi tropicali dotati di ricche risorse di gamberi. Con un ricco deposito organico derivante dal deflusso, la regione del Delta del Niger è il cuore della produzione di gamberi e petrolio in Nigeria; con una capacità produttiva di 12.000 tonnellate ( MT ) all'anno. I principali mercati per i gamberetti nigeriani in Europa sono Belgio, Portogallo, Spagna, Francia e Stati Uniti. Tutti sono generalmente confezionati in pacchetti da 2, 2 kg in cartoni master.

  • patata dolce

La Nigeria ha realizzato N56 miliardi ( US $ 380 milioni ) dalle esportazioni di igname nel 2008, secondo i dati pubblicati dal Nigerian Export Promotion Council ( NEPC ). La produzione mondiale di igname è di 51, 4 milioni di tonnellate all'anno, di cui la Nigeria rappresenta una media di 36, 7 milioni di tonnellate, il Ghana per 3, 6 milioni di tonnellate e la Costa d'Avorio per 4, 8 milioni di tonnellate.

Non esistono standard specifici per l'esportazione di igname, ma gli esportatori intenzionati devono chiedere informazioni sulla qualità e sui regolamenti fitosanitari del paese importatore nonché sulle specifiche del prodotto richieste dall'importatore

Ricorda, prepararsi al mondo del commercio internazionale è un processo complesso. Ma con le conoscenze e la strategia adeguate, presto sarai sulla buona strada per il successo mondiale.

Biografia dell'autore : Tunji Afuwape è un consulente finanziario esperto di piccole imprese. È il CEO di 21st Strategies. Fornisce consulenza "how-to" su piccole imprese e questioni di lavoro a domicilio. La sua organizzazione aiuta le piccole imprese a raggiungere il loro massimo potenziale. Puoi leggere la sua biografia completa qui e contattarlo anche per una consulenza aziendale.