7 modi migliori per commercializzare i servizi di immigrazione come consulente

Gestisci una società di consulenza sull'immigrazione e devi attirare clienti? Se SÌ, ecco 7 modi migliori per commercializzare i servizi di immigrazione senza promettere troppo.

Il business dei servizi di consulenza sull'immigrazione sta diventando sempre più popolare ed è diventato un business molto redditizio da approfondire. Molte persone vorrebbero cercare rifugio, lavorare, studiare o semplicemente stabilirsi in un altro paese e potrebbero aver bisogno dei servizi di un consulente per l'immigrazione per facilitare il processo che può essere complicato soprattutto per le persone che non hanno esperienza nel processo di immigrazione.

Se sei una persona che ha un interesse o che ha una certa conoscenza delle leggi e dei processi in materia di immigrazione, incluso un reale desiderio di difendere a nome di persone qualificate che cercano di entrare in paesi stranieri, allora questo potrebbe essere il tuo business.

Come consulente per l'immigrazione, avrai costantemente bisogno di nuovi contatti per la tua attività. Se non hai alcun vantaggio o non ne hai abbastanza, la tua attività probabilmente affonderà. Devi assicurarti che la tua azienda abbia un afflusso costante di lead, anche se molti di questi potrebbero non continuare a utilizzare appieno i tuoi servizi e alcuni potrebbero persino desiderare qualcosa gratuitamente.

Esistono diversi modi in cui puoi commercializzare la tua attività di consulenza. Assicurati di prequalificare i tuoi lead in base ai parametri in cui vuoi lavorare. Non devi affrontare tutte le persone che arrivano. Molti di loro saranno abbastanza difficili da lavorare o vorranno che tu dia loro garanzie che semplicemente non puoi fare. A volte anche se potresti avere difficoltà a rifiutare un vantaggio soprattutto quando la tua attività è nuova; tuttavia, a lungo termine ti verrà servito meglio se lo fai.

Ecco alcuni dei modi migliori per commercializzare i tuoi servizi di immigrazione come consulente.

7 modi migliori per commercializzare i servizi di immigrazione come consulente

1. Direct mail : l'invio di direct mail è ancora uno dei modi più efficaci per commercializzare la tua attività di servizi di immigrazione, in quanto è mirato al pubblico che desideri raggiungere. Puoi creare da solo un elenco di potenziali clienti o acquistarlo da una terza parte e quindi inviare lettere o opuscoli di vendita ai tuoi potenziali clienti che descrivono i servizi di consulenza offerti.

Quando crei i tuoi messaggi, dovresti:

  • Personalizza il tuo messaggio di vendita.
  • Assicurati che il messaggio sulla busta sia convincente e richieda alle persone di agire il prima possibile. Tale linguaggio convincente può includere "Gratuito", "Offerta a tempo limitato" e "Act now".
  • Sottolinea i vantaggi che i tuoi servizi hanno da offrire e quindi semplifica la possibilità per il tuo potenziale cliente di ricontattarti. Fornisci il tuo numero di telefono, indirizzo e-mail e URL del sito Web e includi anche una cartolina postale o una busta, quindi è impossibile non risponderti se l'interesse è presente.

2. Pubblicità: il metodo tradizionale di pubblicità non è economico e come tale, dovrai spendere i tuoi soldi saggiamente a meno che tu non abbia molto da risparmiare. Puoi pubblicizzare i tuoi servizi su giornali, riviste o riviste. Puoi anche prendere in considerazione la possibilità di inserire annunci in sezioni speciali di pubblicazioni che potrebbero includere un "Elenco di consulenti" o un "Elenco di servizi di consulenza".

Se te lo puoi permettere, dovresti anche considerare la pubblicità nelle tue pagine gialle locali. Puoi anche utilizzare gli annunci sui social media. Sono abbastanza economici (se si considera il prezzo della pubblicità tradizionale) e possono avere una portata molto vasta. Facebook, Twitter e Instagram sono attualmente alcuni dei siti di social network più famosi e puoi utilizzarli per pubblicizzare la tua consulenza.

3. Referral: anche se alcuni consulenti in materia di immigrazione trascurano questo metodo di marketing, è ancora uno dei più efficaci per questa linea di attività. Tutto quello che devi fare è fornire servizi di immigrazione per un cliente, assicurarti che sia molto soddisfatto e quindi chiedere un rinvio.

Non dovresti tuttavia metterli sul posto chiedendoli direttamente. Invece, invia loro una breve nota o lettera ringraziandoli per averti patrocinato e chiedendo loro di eventuali colleghi, amici o colleghi di lavoro che potrebbero essere buone prospettive per i tuoi servizi. Puoi anche chiedere loro di dire e riferire ad altri che potrebbero essere interessati a ciò che fai alla tua attività.

Come evitare di promettere mentre promuovi i tuoi servizi di immigrazione come consulente

Quando si fa marketing per i nuovi clienti, potrebbe esserci la tendenza a promettere eccessivamente o esagerare i risultati che è possibile ottenere. Questo è sempre un errore fatale. Tuttavia, d'altra parte, non vuoi vendere te stesso in modo tale che il tuo cliente abbia l'impressione che le sue possibilità siano scarse.

Dovrai trovare il giusto equilibrio. È comunque meglio sotto promessa e sovralimentazione piuttosto che il contrario. Quando si promettono e si consegnano in modo insufficiente, si finisce con clienti delusi, insoddisfatti e scontenti. I clienti insoddisfatti fanno molto per restringere il mercato lungo la linea, portando così alla morte della tua attività.

Ecco alcuni suggerimenti che potrebbero aiutarti a evitare di promettere troppo alla tua clientela quando offri loro servizi di immigrazione.

un. Mantenere aperte le comunicazioni interne: il personale che è in contatto con i clienti deve mantenere un dialogo costante tra loro su ciò che possono e non possono fornire.

Ad esempio, se un venditore promette troppo sul momento in cui il visto di un cliente sarà pronto, ciò pone eccessivo stress sull'intera organizzazione. Se non sono in grado di rispettare la scadenza, il tuo marchio si svilupperà quindi una reputazione per spingere i clienti e presentare richieste elevate.

Assicurando che ci sia una chiara linea di comunicazione, avresti assicurato che ci fosse un chiaro accordo su ciò che può essere pubblicizzato per la vendita, e aiutare tutti a mantenere una consapevolezza costante di come si mescolano gli impegni di prodotto e i programmi di consegna.

b. Impara a gestire le aspettative dei tuoi clienti: quando sei nel settore dei servizi di immigrazione, è molto importante fare delle scelte sui metodi di comunicazione con i clienti e gestire le loro aspettative. Dovresti impegnarli su base regolare per quanto riguarda le aspettative che hanno e la realtà sul campo. Ciò è applicabile in tutte le fasi della relazione e dell'impegno con i clienti.

Anche nelle migliori condizioni, può essere molto difficile raggiungere tutti i traguardi del progetto in ogni momento. Tuttavia, rimane la verità che se sei riuscito a costruire un solido marchio e relazioni con i tuoi clienti, la maggior parte di loro andrà bene con una ragionevole misura di slittamento. È molto probabile che se comunichi costantemente con loro e gestisci attivamente le loro aspettative, sarà meno probabile che non siano soddisfatti del risultato finale.

c. Siate sinceri riguardo alle tempistiche: la maggior parte delle persone che necessitano di una forma di servizio di immigrazione o dell'altra hanno in mente un determinato arco temporale. Scopri come offrire ai tuoi clienti una tempistica quasi accurata per qualunque servizio possano aver bisogno.

Se per qualsiasi motivo scopri che il tempo che hai dedicato a un cliente non è stato sufficiente, dovresti fare del tuo meglio per comunicare al cliente invece di lasciare che il cliente ti raggiunga prima per chiederti perché non hai rispettato la promessa.