Come integrare con successo i marchi privati ​​in 10 semplici passaggi

Vuoi guadagnare vendendo integratori a marchio del distributore da casa? Se SÌ, ecco esattamente come integrare correttamente i marchi privati ​​in 10 semplici passaggi.

Se sei interessato al settore degli integratori, ci sono possibilità che potresti aver pensato di avviare la tua linea di integratori privata. La creazione di integratori personalizzati può consentire di differenziarsi dalla concorrenza sugli integratori, ma potrebbe non disporre dei fondi necessari per creare una linea completa di integratori personalizzati.

Ammettiamolo, la creazione di integratori personalizzati sono costosi. Investendo in integratori a marchio del distributore, avrai le risorse necessarie per essere un imprenditore e entrare nel settore.

Molte persone interessate ad avviare un'azienda di integratori privati ​​hanno buone idee, ma ci vuole molto più di una buona idea per costruire un business redditizio. Per avere davvero successo, devi anche essere in grado di commercializzare il tuo prodotto, distribuirlo, fornire assistenza ai clienti, gestire le questioni legali e gestire tutti i tuoi affari finanziari pur ottenendo un buon profitto.

Creare un'etichetta privata per i tuoi integratori potrebbe non essere facile ma se segui le regole, puoi davvero raggiungere i tuoi obiettivi.

Vantaggi dell'etichettatura privata

Ci sono molti vantaggi che possono essere ottenuti utilizzando i servizi di produzione del marchio del distributore rispetto alla produzione di integratori personalizzati. Quando investi in integratori a marchio del distributore, non devi preoccuparti di creare un supplemento efficace. Con l'ampia varietà di tipi di integratori disponibili attraverso i servizi di produzione di marchi privati, puoi fornire ai tuoi clienti i prodotti esatti che desiderano.

  • Ampie opzioni di prodotto : il supplemento del marchio del distributore offre molte opzioni di supplemento per gli imprenditori interessati. Indipendentemente dal prodotto che stai cercando, esiste probabilmente la soluzione per il marchio del distributore perfetta per soddisfare le tue esigenze.
  • Nessuna limitazione per il branding : una volta ordinato un marchio privato, puoi marchiarlo come ritieni opportuno integrare nelle linee di integratori esistenti. Se hai bisogno di aiuto con il tuo marchio, puoi avvalerti di eccellenti artisti di graphic design per dare vita alla tua visione.
  • Imballaggio personalizzato : l'imballaggio e le etichette sono personalizzati per soddisfare le specifiche del proprietario del marchio del distributore, inclusi nome del prodotto, descrizione, logo dell'azienda e informazioni di contatto.
  • Profitto più elevato - Le vendite dei marchi dei negozi sono spesso più redditizie rispetto a quelle dei marchi nazionali perché a volte gli articoli a marchio del distributore sono più economici da realizzare. È risaputo che minori sono le tue spese, maggiori saranno i tuoi profitti.
  • Sono esclusivi - I prodotti specifici del marchio del distributore sono disponibili solo presso il rivenditore - vale a dire, i clienti non possono accedere a un altro sito Web o in un negozio e trovare il nome specifico del prodotto del marchio privato che hai.

Come integrare con successo i marchi privati ​​in 10 semplici passaggi

Ecco alcuni passaggi che puoi seguire se desideri etichettare in privato i tuoi integratori e trarne buoni profitti.

  1. Identificare i mercati target

Per iniziare qualsiasi attività commerciale, è innanzitutto necessario identificare una nicchia che si intende riempire. Dopo aver identificato con attenzione il tipo di supplemento che intendi commercializzare, la tua prossima linea d'azione sarebbe quella di determinare i vari attributi del tuo cliente target.

Ciò comporta lo svolgimento di ricerche di mercato per determinare i prodotti in deficit nel mercato di vostra scelta. Vuoi creare una linea di integratori per culturisti, atleti o qualcosa in mezzo?

Conoscere chi è il tuo target di mercato, è un passo importante per iniziare il tuo viaggio come imprenditore. Questo non solo ti aiuta a determinare il giusto mix di prodotti per soddisfare le esigenze dei tuoi clienti, ma fornisce anche un valido supporto di marketing per promuovere efficacemente i tuoi prodotti. Se non si determinano correttamente questi attributi, la vostra azienda è destinata a fallire.

2. Identifica i tuoi concorrenti

Questa funzione può aiutarti a determinare le potenzialità dei tuoi concorrenti. Questo ti aiuta anche a sapere come avviare la tua attività di integratore determinando i prezzi offerti dai tuoi concorrenti, in che modo promuovono il loro prodotto e i loro clienti principali.

3. Scegli i tuoi prodotti

È comune che una polvere proteica sia il primo integratore a marchio del distributore che molti principianti aggiungono alle loro linee di prodotti. Tuttavia, con l'etichettatura privata, hai accesso a versioni pre-formulate di quasi tutti i supplementi che ti vengono in mente. Una volta che conosci il tuo budget e il pubblico a cui speri di vendere, prenditi il ​​tempo per scegliere il miglior mix di prodotti adatto alle tue esigenze specifiche e alle esigenze dei tuoi clienti ideali.

Dato che hai abbastanza conoscenza di come i tuoi concorrenti producono lo stesso prodotto, dovresti cercare di essere unico nel tuo stile. È possibile raggiungere questo obiettivo re-branding del prodotto con più etichette accattivanti sul prodotto che intrappolano la mente dei clienti. Concentrati sulle caratteristiche uniche che sono utili nel tuo marketing.

4. Sviluppa un piano aziendale per la tua attività commerciale

Il tuo piano aziendale dovrebbe contenere ciò che riguarda la tua attività o ciò che ha da offrire, gli obiettivi che intendi raggiungere, come intendi raggiungere tali obiettivi, chi sono i tuoi potenziali clienti e le strategie per attirarli tra gli altri. Un piano aziendale funge da road map su come iniziare e, in definitiva, migliorare la propria attività.

Inoltre, un piano aziendale concreto assicurerà potenziali investitori o partner a cui potresti essere interessato a essere seri, fornendo loro un motivo per supportarti.

5. Produci i tuoi integratori

Per avviare un'attività di integrazione, è necessario un buon collegamento con i produttori di integratori. Devi fornire la migliore qualità di vitamine e integratori associati che puoi offrire. Quando si avvia la propria attività di integrazione, è necessario assicurarsi che il produttore sia conforme alle normative essenziali prima di stipulare un contratto con esse.

Una volta iniziato il processo di formulazione, pensa alle varie funzionalità che potresti rendere più evidente mentre lo commercializzi. Potresti prendere in considerazione le varie metodologie adottate dai tuoi concorrenti ma assicurarti di non emularle. Prova a creare qualcosa di davvero unico e ben mirato.

6. Cercare un produttore di integratori di marchi privati ​​approvato

Hai molte idee bloccate nella tua testa ma stai cercando modi per eseguire questi piani? È possibile utilizzare i servizi di un produttore di integratori. Sebbene ci sia un buon numero di produttori, a volte trovare quello giusto può sembrare difficile. Tuttavia, prova a considerare le seguenti caratteristiche ogni volta che sorge la necessità di un produttore.

  • Reputazione e qualità

Questo è uno degli attributi vitali da cercare in un produttore. Prova a scoprire se alcuni altri clienti hanno valutato male il produttore, se il produttore è lento a rispondere alle domande quando poste. Inoltre, chiedi al produttore di fornirti prove delle prestazioni dei suoi prodotti passati. L'opzione migliore sarebbe quella di cercare recensioni dei prodotti esistenti del produttore sui portali di e-commerce.

  • Conformità: assicurati di scegliere un produttore conforme a GMP.
  • Convenienza: non scegliere un produttore semplicemente in base al prezzo, piuttosto basare questa decisione su ciò che il produttore porta sul tavolo e su come aggiunge valore e ti aiuta a raggiungere il tuo obiettivo.

7. Crea le tue etichette e crea la tua attività di integrazione

Le etichette devono essere utilizzate per marchiare il prodotto finito. Garantire il tipo e la natura dei matrimoni intermedi delle etichette con il suo contenuto. Assicurati che le etichette siano uniche con quelle dei tuoi concorrenti. Stabilire legalmente la propria attività assicurandosi di disporre dei documenti legali richiesti per lo stabilimento. Questo ti aiuta a evitare il confronto con le autorità legali.

8. Investi nel branding

Investire in un grande marchio è la chiave per attirare nuovi clienti e mantenere il tuo marchio nella mente dei clienti abituali. Anche se hai il miglior prodotto sul mercato, potrebbe non decollare mai se la confezione non è sufficiente per convincere la gente a provarlo. Assicurati il ​​successo del tuo marketing utilizzando un marchio unico fedele ai tuoi valori e all'immagine di base.

9. Contatta i tuoi clienti

Questa è una fase critica che richiede molto brainstorming. Come avviare la propria attività di integrazione ha bisogno di molto più di quanto si possa pensare. Dopo aver stabilito il tuo mercato, determina in che modo le informazioni li raggiungono attraverso le pubblicità o contattando le persone nelle riunioni sociali. Stabilisci il maggior numero di modi possibile per diffondere informazioni sulla tua linea di prodotti. Questo può aiutarti a determinare quello con cui è conveniente e facile pubblicizzare il tuo prodotto.

Non esiste assolutamente alcun metodo sbagliato o giusto per far conoscere ai tuoi clienti i tuoi prodotti, anche se alcuni modi potrebbero sembrare più efficaci di altri. Al fine di massimizzare efficacemente i profitti e minimizzare i costi, prova a concentrare i tuoi sforzi su quei metodi più efficaci.

La maggior parte delle volte questi concorrenti si avvalgono di piattaforme di social media, inseriscono annunci pubblicitari e altri sforzi di marketing per attirare clienti. Impara da queste strategie. Non attenersi a un piano di marketing, ma piuttosto provare con fiducia e confrontare altri numerosi strumenti per quelli più adatti.

10. Stabilisci correttamente la tua attività

Assicurati di stabilire legalmente la tua attività prima di prendere in considerazione la vendita dei tuoi prodotti al fine di evitare di perdere la tua azienda o creare responsabilità. Consultare un avvocato esperto per accertarsi che tutte le conformità e la dovuta diligenza relative alla registrazione dell'attività siano state eseguite.

11. Inizia a vendere

Hai stabilito con successo un'attività legale con eccellenti strategie di marketing e i tuoi prodotti sono di prim'ordine, ora devi iniziare a fare vendite. Per far sì che dispongano di informazioni adeguate sul prodotto, è consigliabile disporre di un sito Web e di profili di social media oltre ad altri supporti di marketing. Ciò renderà sicuramente i tuoi clienti consapevoli del tuo prodotto e ti aiuterà a chiudere le tue prime vendite.

In conclusione, all'inizio, potrebbe essere abbastanza difficile creare un marchio di integratori per l'etichettatura privata, ma ci sono numerosi vantaggi associati dopo averlo impostato con successo. Aderisci ai passaggi sopra elencati e sarai sicuramente in grado di costruire il tuo marchio di integratori a marchio privato che avrà la possibilità di farti una fortuna nel giro di pochi anni.