Scrivere un piano di marketing per un ristorante - Un modello di esempio

Se hai intenzione di avviare un'attività di ristorazione, dovrai scrivere un piano di marketing dettagliato prima di aprire le porte al business. Poiché il marketing è la chiave del successo della tua attività, vale la pena pianificare bene.

Questo articolo è il seguito della guida approfondita all'avvio di un'attività di ristorazione. Ora i proprietari di ristoranti di successo sanno che trovare idee creative di marketing per un ristorante è uno sforzo inutile, se non si dispone di un piano di marketing e una strategia di esecuzione.

Questo articolo si concentrerà sulla complessità dello sviluppo di un piano di marketing per i ristoranti. Tuttavia, ti consiglio di leggere la "Guida definitiva alla stesura di un piano di marketing per una startup" per una comprensione più approfondita.

Avere un piano di marketing è molto importante perché ti aiuterà a capire dove concentrare le tue risorse - tempo, denaro ed energia - durante la tua campagna di marketing. Quindi, senza un piano di marketing, i tuoi sforzi di marketing possono andare a vuoto e la tua azienda può fallire nel lungo periodo.

NB : questo articolo è stato tratto dalla " Guida completa all'avvio di un'attività di ristorazione ".

Scrivere un piano di marketing per la tua attività di ristorazione potrebbe sembrare inizialmente intimidatorio. Ma il processo è davvero gestibile e può persino essere d'ispirazione, poiché ti aiuterà a visualizzare i tuoi obiettivi, identificare i tuoi limiti e capitalizzare i tuoi punti di forza. Di seguito sono riportati i passaggi necessari per scrivere un buon piano di marketing per la tua attività di ristorazione:

Scrivere un piano di marketing per un ristorante - Un modello di esempio

1. Definisci le tue offerte

Facendo riferimento al tuo piano aziendale, è importante fare un elenco delle opzioni di cibi e bevande e altri servizi che il tuo ristorante offrirà. Vuoi essere sicuro di avere davvero quello che serve per fornire quelle offerte. Ecco un esempio di modello di business plan per ristorante che puoi usare GRATUITAMENTE.

Valuta ogni elemento del tuo elenco. Esiste davvero un mercato per quell'offerta? Saresti in grado di continuare a fornire quell'offerta per lungo tempo a condizione che la domanda sia costantemente alta ? Queste e molte altre domande sulle tue offerte dovrebbero essere sollevate e risposte.

Questo passaggio non solo ti aiuterà a determinare il tuo mercato di riferimento, ma ti aiuterà anche a capire come sono necessarie le tue offerte.

2. Definisci il tuo cliente ideale

Sulla base delle offerte che il tuo ristorante fornirà ( alimenti, bevande, servizi e così via ), dovrai definire i tuoi clienti ideali in termini di dati demografici ( età, sesso, posizione, ecc. ) E interessi.

Un modo semplice per definire il cliente ideale è scrivere un profilo cliente. Immagina il tuo cliente ideale come un individuo in piedi di fronte a te e scrivi una descrizione di quell'individuo, nonché ciò che rende la tua azienda una buona corrispondenza per le esigenze di quell'individuo.

Mentre potrebbe essere allettante affermare che il tuo business si rivolge a " tutti ", questo, in realtà, non è possibile. Esaurirai rapidamente le tue risorse se provi a raggiungere tutti e non raggiungerai ancora i tuoi obiettivi.

3. Effettuare un'analisi SWOT

Questo passaggio prevede un'analisi dei principali concorrenti e del mercato nel suo insieme. Devi scoprire di più sui tuoi concorrenti e scrivere una descrizione di ciascuno di essi in base a dimensioni, qualità del servizio, crescita, immagine o reputazione, strategia di marketing, mercati target e altri fattori che influenzano i ricavi. Assicurati di guardare anche questi fattori per il tuo ristorante. Vuoi vedere se ci sono aree in cui sei più forte o più debole dei tuoi concorrenti.

Dopo aver descritto in dettaglio i tuoi concorrenti, dovrai dichiarare i punti di forza, i punti deboli, le opportunità e le minacce del tuo ristorante ( SWOT ).

I tuoi punti di forza sono le aree in cui il tuo ristorante è migliore di altri, ad esempio l'efficacia del personale, la reputazione e così via. I tuoi punti deboli sono quelle aree in cui il tuo ristorante ha dei limiti che devono essere migliorati, ad esempio la reputazione del ristorante, la flessibilità del personale e così via.

Le tue opportunità sono quei fattori che possono aiutare la tua azienda, come un enorme mercato. E le tue minacce sono quei fattori dannosi per la tua attività, come la concorrenza.

4. Definisci i tuoi obiettivi di marketing

I tuoi obiettivi di marketing sono i risultati che desideri ottenere con la tua campagna di marketing. Un esempio potrebbe essere "Per recuperare almeno l'80% del capitale iniziale entro la fine del primo anno". Ecco un modello di piano di marketing per ristoranti di esempio che puoi usare GRATUITAMENTE.

Tuttavia, devi tenere presente che il tuo obiettivo deve soddisfare cinque condizioni; deve essere specifico, misurabile, preciso, realistico e limitato nel tempo. In altre parole, i tuoi obiettivi devono essere molto chiari, ci devono essere modi per capire se sei lontano o vicino al raggiungimento di essi, devono essere ragionevoli e raggiungibili con le risorse che hai e devono essere specifici per il tempo.

5. Sviluppa il tuo piano d'azione

Dopo aver definito i tuoi obiettivi, il prossimo passo è capire come raggiungerli. Il tuo piano d'azione descriverà in dettaglio i passi che farai per raggiungere i tuoi obiettivi. Il piano d'azione non solo indicherà cosa fare, ma includerà anche chi farà cosa, dove sarà fatto e quando.

Il tuo piano d'azione dovrebbe includere anche dove ti aspetti di trovarti in diversi punti nel tempo e cosa farai se non avessi raggiunto quel punto entro quel momento.

6. Revisione

Esamina il tuo piano e apporta le modifiche necessarie prima di lanciare la tua campagna di marketing.