Stesura di un business plan Analisi di mercato competitiva

CAPITOLO 9: Parte B - Stai elaborando un piano aziendale e desideri condurre un'analisi di mercato competitiva o un'analisi della concorrenza? Se SÌ, ti consiglio di leggere.

Dopo aver dato al lettore una buona idea delle tendenze importanti e dei cambiamenti di paradigma nel settore, dovrai indicare in modo specifico i tuoi principali concorrenti. Ciò significa prendere in considerazione non solo la concorrenza diretta, ma anche la concorrenza indiretta.

Un aspetto molto importante degli affari che ogni imprenditore deve affrontare è la concorrenza. È un dato di fatto che ogni azienda ha concorrenza indipendentemente da quanto piccola o grande sia. Il modo in cui decidi di gestire la concorrenza nella tua attività può fare la differenza tra profitti e perdite; e tra il fatto di rimanere in gara o di essere cacciato.

Questo è il motivo per cui è assolutamente necessario che ogni imprenditore abbia piani su come affrontare la concorrenza e i concorrenti all'avvio di un'impresa.

È per questo motivo che i piani aziendali hanno sezioni per l'analisi della concorrenza e della concorrenza. Questa sezione del tuo piano aziendale è dedicata all'analisi della concorrenza e non solo della concorrenza attuale, ma anche di potenziali concorrenti che entrerebbero nel tuo mercato in un punto o nell'altro.

Che cos'è l'analisi della concorrenza?

Un'analisi della concorrenza è una valutazione dei punti di forza e di debolezza dei concorrenti della tua azienda. Effettuare la concorrenza e l'analisi della concorrenza ti aiuterebbe a identificare i tuoi concorrenti e vedere come influenzerebbero le tue entrate.

Un'analisi completa dei tuoi concorrenti ti consentirà anche di tenere traccia di come la tua attività si confronta con quella dei tuoi concorrenti in termini di risorse finanziarie, personale, prodotti o servizi, quote di mercato, prezzi, clienti, dati finanziari, riconoscimento del marchio, posizione, tattiche di marketing, logistica ecc.

Includere un'analisi della concorrenza nel tuo piano aziendale indica agli investitori che sai in che cosa stai entrando, che capisci il tuo mercato e che hai in atto piani per competere allo stesso livello dei concorrenti affermati. Questo può effettivamente aumentare le possibilità di ottenere capitale di avvio.

Perché dovresti includere un'analisi competitiva e della concorrenza nel tuo piano aziendale?

  1. Può aiutarti a comprendere i vantaggi e gli svantaggi competitivi nel tuo settore
  2. Ti aiuterebbe a conoscere meglio le strategie di business dei tuoi concorrenti
  3. Ti aiuterebbe a sviluppare strategie per ottenere un vantaggio competitivo in futuro
  4. Può aiutare il tuo management a sviluppare strategie di marketing ben personalizzate
  5. Può aiutarti a identificare opportunità nel mercato che sono scarse
  6. Può aiutarti a sfruttare le debolezze della concorrenza per aumentare la tua quota di mercato
  7. Può aiutarti a prevedere investimenti futuri

4 tipi di concorrenti contro cui la tua azienda si sarebbe trovata

Ogni azienda ha diversi tipi di concorrenti di cui dovrebbe essere prudente e di solito includono;

un. Concorrenti diretti: si tratta di concorrenti che forniscono esattamente gli stessi prodotti o servizi forniti. Indipendentemente dal settore in cui ti trovi, i concorrenti diretti sono in genere i tuoi principali concorrenti. Ad esempio, se si desidera avviare un'attività di vendita al dettaglio di cosmetici, altri negozi di cosmetici nelle vicinanze sono i tuoi diretti concorrenti.

b. Concorrenti indiretti : si tratta di aziende che offrono prodotti e servizi che sono sostituti stretti e si rivolgono allo stesso gruppo di clienti con l'obiettivo di soddisfare la stessa esigenza. Ad esempio, un negozio di cosmetici compete indirettamente con un parrucchiere o spa.

c. Concorrenti occasionali: si tratta di concorrenti che forniscono servizi o prodotti che differiscono leggermente dal vostro o che si trovano in una posizione diversa.

d. Concorrenti futuri: si tratta di società esistenti che non si trovano ancora nello spazio di mercato che si intende occupare ma che potrebbero trasferirsi lì in qualsiasi momento. Ad esempio, una spa non è in diretta concorrenza con un negozio di cosmetici, ma ha ogni tendenza ad offrire cosmetici ai suoi clienti nel prossimo futuro.

9 passaggi per condurre analisi della concorrenza e della concorrenza

Condurre un'analisi efficace ed efficiente della concorrenza richiede procedure che possono includere;

  1. Identifica i tuoi concorrenti

Il primo passo per condurre un'analisi dei concorrenti è identificare i tuoi concorrenti. Puoi iniziare considerando la gamma di concorrenza nel tuo spazio di mercato perché non tutta la concorrenza è uguale e ci sono diversi tipi di concorrenti che la tua azienda dovrà affrontare. I tuoi principali concorrenti sono aziende da cui i clienti possono facilmente acquistare anziché da te e rappresentano la concorrenza più intensa.

Nel condurre un concorrente o un'analisi competitiva, il tuo primo scalo è identificare ciascuno dei tuoi concorrenti; in effetti, devi profilarli. Se hai intenzione di aprire un negozio di antiquariato, i tuoi concorrenti sarebbero qualsiasi negozio che vende oggetti d'antiquariato, artigianato, gioielli ecc. Nella tua posizione.

I negozi online dovrebbero essere inclusi anche se prevedi di portare i tuoi articoli online. Potresti anche voler includere informazioni su società che potrebbero entrare nel tuo mercato nel prossimo anno o successivamente. Devi anche guardare ai loro scopi e obiettivi, alla quota di mercato che occupano e a ciò che mirano a raggiungere nel presente e nel prossimo futuro.

  1. Identifica i loro punti di forza e di debolezza

Una volta identificati i tuoi concorrenti, devi scoprire che li spunta. Questo può essere identificato come i loro punti di forza. Per un'azienda, i loro punti di forza possono essere la fascia di prezzo, il servizio o il prodotto, la convenienza, il vasto inventario ecc. Queste aree sono ciò che può aiutarli a uscire dal mercato, quindi devi davvero prenderne nota quando scrivi il tuo concorrente analisi.

Un'altra cosa importante da notare qui sono i loro punti deboli; ciò che li rende non vendere quanto dovrebbero. Queste sono aree su cui dovresti puntare a capitalizzare per far crescere la tua attività e guadagnare quote di mercato. Questo forse le loro strategie pubblicitarie scadenti, gamma limitata di prodotti, ecc.

Per ottenere la maggior parte di queste informazioni, è possibile visitare i siti Web e i materiali di marketing. La maggior parte delle informazioni necessarie su prodotti, servizi, prezzi e obiettivi aziendali dovrebbero essere prontamente disponibili lì. Se tali informazioni non sono disponibili, è possibile che sia stato identificato un punto debole. Oltre a visitare il loro sito Web, devi anche visitare le loro posizioni offline per vedere le cose da te.

  1. Mercato di destinazione

Questa è una sezione in cui ti concentri sul mercato target dei tuoi concorrenti. Prima di tutto, il principale mercato di riferimento delle imprese è il gruppo di clienti a cui servono di più. Identifica chi è il tuo target di mercato e poi fai qualche ricerca sui tuoi concorrenti per vedere chi è il loro target di mercato. Un buon punto di partenza sarebbe il loro sito Web e le comunicazioni di marketing.

  1. Quota di mercato

La quota di mercato può essere definita come la percentuale del mercato da te rappresentato. Hai già identificato il tuo mercato di riferimento, ora è il momento di calcolare la tua quota di mercato in base ai tuoi concorrenti.

Devi fare un'analisi completa della tua quota di mercato per sapere a quali sezioni devi dedicare la maggior parte del tuo tempo, energia e finanze.

  1. Strategie di marketing

In questa sezione del modello, devi compilare le tue strategie di marketing e prevedere quelle dei tuoi concorrenti. Se non hai familiarità con quello che stanno facendo, fai qualche ricerca e osserva quali strategie stanno usando. Un buon posto per iniziare a cercare sono le loro campagne pubblicitarie e materiale promozionale. L'obiettivo qui è cercare di prevedere ciò che potrebbero aver pianificato per il futuro e come ciò ti influenzerà.

Il modo in cui un'azienda pubblicizza crea una grande opportunità per scoprire gli obiettivi e le strategie di tale attività. La pubblicità dovrebbe aiutarti a determinare rapidamente come si posiziona un'azienda, a chi commercializza e quali strategie utilizza per raggiungere potenziali clienti.

  1. Eseguire la profilazione di prodotti / servizi

La tua offerta di prodotti e / o servizi include la tua gamma di prodotti e servizi. Questa sezione del modello di analisi della concorrenza prevede il confronto tra le tue offerte e quelle del tuo concorrente. È importante qui dare un'occhiata alla tua gamma di prodotti, alla qualità del prodotto e alla credibilità del marchio.

Qui, è necessario valutare i tuoi prodotti e servizi per punti di forza e di debolezza; infatti è possibile condurre un'analisi SWOT completa sui propri prodotti o servizi e, se lo si desidera, inserirli in una scala da 1 a 10.

È molto più facile trovare informazioni su società pubbliche rispetto a quelle private, ma è sempre una buona idea fare il maggior numero possibile di ricerche di base. Quando discuti di ciascuno dei tuoi concorrenti, vorrai utilizzare l'analisi SWOT. Ecco cosa significa:

Analisi SWOT

  • S - Punti di forza : cosa hanno in serbo per loro? È la loro tecnologia, marchio, persone o catena del valore snella ?
  • W - Debolezza : cosa si stanno perdendo? Mancano di una gestione esperta, un servizio clienti affidabile o tattiche di fidelizzazione dei clienti ?
  • O - Opportunità : quali sono posizionate per trarne vantaggio? Sono le loro tendenze o cambiamenti ambientali, tecnologici o di altro tipo che potrebbero trarre beneficio ?
  • T - Minaccia : cosa offre loro notti insonni? Di cosa sono sempre preoccupati ?

Fai lo stesso per i prodotti o i servizi dei tuoi concorrenti e vedresti la differenza. Ciò ti aiuterebbe a sapere quale prodotto o servizio è suscettibile di ottenere più quote di mercato e perché. Questa sezione offre l'opportunità di identificare nuovi mercati vitali che possono essere sfruttati con un nuovo prodotto o di apportare variazioni di prodotto o servizio per colmare un vuoto in un mercato esistente.

  1. Prezzi e costi

I prezzi possono dire molto sui tuoi concorrenti. Qui vuoi vedere quali strategie di prezzo stai implementando tu e i tuoi concorrenti.

Devi scoprire se sono fornitori a basso costo o ad alto costo, quali sono i loro mark-up, la loro attività richiede vendite in volume o acquisti una tantum? Queste e altre domande ti aiuteranno a determinare la fascia di prezzo dei tuoi concorrenti e ad usarlo per confrontare i tuoi. Ancora una volta, i prezzi sono una fonte osservabile, quindi dovresti essere in grado di ottenere la maggior parte delle risposte guardando le offerte dei tuoi concorrenti.

  1. Outlook del mercato

Qui, devi porti alcune domande. Qual è il mercato dei prodotti della tua azienda? Sta crescendo? In tal caso, potresti non avere problemi con i tuoi concorrenti per quanto riguarda i clienti. Se d'altra parte il mercato è piatto, allora la concorrenza per i clienti sarà probabilmente accanita.

La tua azienda potrebbe trovarsi in difficoltà per conquistare quote di mercato. Quando avrai svolto gran parte della tua ricerca, avrai abbastanza informazioni per determinare quale sia realmente la prospettiva.

  1. Vantaggio competitivo

Successivamente, scopri cosa rende unico ogni concorrente delineato. Il loro vantaggio competitivo è ciò che li aiuterebbe a sovraperformare te e le altre aziende che offrono lo stesso tipo di prodotto o servizio. È necessario determinare cosa offrono le altre attività nell'elenco e perché alcuni clienti le scelgono rispetto a te o agli altri concorrenti. Questo è un aspetto molto importante dell'analisi della concorrenza, quindi devi prenderti del tempo.

Successivamente, discuterai di ciò che distingue la tua offerta dagli altri sul mercato. Queste variabili sono i tuoi " punti di vendita unici " , " proposte di valore " o " strategia competitiva. "Le seguenti domande ti aiuteranno a realizzare perfettamente questa parte:

  1. Puoi ridimensionare le tue operazioni al fine di offrire prezzi più bassi rispetto alla maggior parte dei giocatori nel tentativo di massimizzare i profitti?
  2. La tua azienda offre qualcosa di diverso da quelli degli attuali leader di costo nel tuo settore?
  3. Qual è la tua nicchia o un mercato target specifico ?

Infine, è importante tenere presente che il prodotto o servizio avrà un vantaggio competitivo se soddisfa le seguenti condizioni:

  • Soddisfa un'esigenza precedentemente sconosciuta o si presenta come una soluzione unica nel suo genere a un'esigenza esistente
  • Risolve i problemi più velocemente di altre offerte disponibili
  • Individua un design migliore che si distingue dagli altri
  • Viene a un prezzo inferiore rispetto ad altre offerte
  • Aiuta i clienti a risparmiare denaro
  • Aiuta i clienti a ridurre i rischi
  • Colpisce in un mercato precedentemente servito o mai servito
  • Offre una maggiore facilità d'uso rispetto ad altre offerte

In conclusione, come imprenditore, il tuo concorrente non dovrebbe essere visto come una minaccia ma come una fonte di ispirazione e un punto di riferimento che ti consentirà di stabilire una base di prodotti o servizi più solida. L'analisi dei tuoi concorrenti può aiutarti a tenere il dito sul polso di ciò che sta accadendo nel settore, impedendoti di correre rischi inutili.

Un modo semplice e veloce per confrontare il tuo prodotto o servizio con quelli simili sul mercato è creare una griglia di concorrenza. Prendi un pezzo di carta e scrivi i nomi di quattro o cinque prodotti o servizi in concorrenza con i tuoi. Per aiutarti a generare questo elenco, pensa a cosa comprerebbero i tuoi clienti se non acquistassero il tuo prodotto o non utilizzassero il tuo servizio.

Nella parte superiore della carta, elenca le principali caratteristiche e caratteristiche di ciascun prodotto o servizio. Includere cose come mercato target, prezzo, dimensioni, metodo di distribuzione ed estensione del servizio clienti. Per un servizio, elencare i potenziali acquirenti, in cui il servizio è disponibile, prezzo, sito Web, numero di telefono gratuito e altre funzionalità rilevanti. Uno sguardo alla griglia della concorrenza ti aiuterà a vedere dove si inserisce il tuo prodotto nel mercato globale.

Tieni presente che non è necessario essere perfetti, offrire i prezzi più bassi o fornire un servizio estremamente efficiente. La cosa più importante è solo essere leggermente meglio dei tuoi concorrenti.

Vai al capitolo 9, parte C: stesura del tuo piano aziendale di valutazione dei rischi

Torna al Capitolo 9: La tua analisi del settore

Torna al Capitolo 8: Scrivere il profilo della tua azienda

Torna a Introduzione e Sommario